Ravenna
Enrico

Data di nascita:
04/11/1889

Luogo di nascita:
Mantova

Genitori:
Giuseppe Ravenna e Emilia Norsa

Data di arresto:
22/12/1943

Luogo di arresto:
Roma

Sentenze:
Koch Pietro

Altre notizie:

Coniugato con Camilla Macchi, deportato da Verona ad Auschwitz il 2.8.1944, non è sopravvissuto alla Shoah.

“Ravenna Enrico fu Giuseppe, nato a Mantova il 4/11/1888, italiano, residente a Milano, Foro Bonaparte n.18. Sfollato da Milano si era rifugiato nel seminario pontifico lombardo per sottrarsi ad eventuali misure di carattere razziale. Di Matrimonio misto, ha la moglie attualmente a Cernobbio. Si dice discriminato come ex combattente e ferito di guerra (ex capitano d’artiglieria); di religione cattolica, battezzato il 4 marzo 1923.”

Fonti:

Le notizie biografiche sono state tratte dal sito del Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea “I nomi della Shoah italiana”.

Altre fonti: Massimilano Griner, La “Banda Koch”. Il Reparto speciale di polizia 1943-44, Bollati Boringhieri, Torino, 2000; Silvia Haia Antonucci, Claudio Procaccia (a cura di), Dopo il 16 ottobre. Gli ebrei a Roma tra occupazione, resistenza, accoglienza e delazioni (1943-1944), Viella, Roma, 2017

Archivio Centrale dello Stato, Ministero dell’Interno Rsi, Direzione Generale di Pubblica Sicurezza, Divisione Affari generali e riservati, b.16

Archivio di Stato di Milano, Processo Koch, b.6